Il figlio di 2 anni piange, lui non riesce a dormire e lo picchia fino a farlo morire

1 0
Reading Time: 2 minutes

Il figlio di 2 anni piange, lui non riesce a dormire e lo picchia fino a farlo morire

“Mio figlio ha problemi respiratori. Sta male aiutatemi”. Giunti gli operatori del 118 c’era solo la madre del piccolo, il papà che aveva contattato i soccorsi non c’era.

Il volto stravolto, le lacrime, il dolore e la confessione ai paramedici : “Mio marito ha ucciso il piccolo”.

Alija Hrusic, il 25enne di origini croate, si trova in cella per l’omicidio del piccolo Mehmed appena 2 anni avvenuto lo scorso 22 maggio.

“Non riuscivo a dormire, mi sono alzato dal letto e l’ho picchiato”.

È l’assurda risposta che gli investigatori sono riusciti a raccogliere da Hrustic.

L’uomo, nato a Firenze ma di origini croate, era stato fermato con l’accusa di omicidio volontario aggravato dal maltrattamento e dalla minore età della vittima, il terzo figlio che aveva avuto da sua moglie Silvija Z., una croata di 22 anni che è incinta.

Lo si legge nella chiusura delle indagini in cui la moglie è stata scagionata ed è, con gli altri due figli, parte offesa in quanto maltrattata dal marito.

Il processo per omicidio volontario e maltrattamenti in famiglia comincerà nei prossimi mesi.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi