Protesta dei lavoratori Auchan : “Dateci garanzie nell’acquisizione Conad”

Mentre c’è una schiarita per i dipendenti del sito napoletano della Whrilpool con la marcia indietro della multinazionale si apre nel frattempo la voragineAuchane per i circa 18000 dipendenti del gruppo francese che sta per lasciare l’Italia.

Da stamane sindacati e lavoratori assediano il Mise a Roma. Lo sciopero con manifestazioni e presidi in molte città e per l’appunto davanti al ministero dello Sviluppo economico serve per ricordare che occorre mettere in sicurezza i posti di lavoro.

La protesta è stata proclamata da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UilTucs. L’accordo per la cessione dei negozi Auchan Retail Italia a Conad è stato siglato nel maggio scorso ed è stato formalizzato a luglio: oggetto dell’acquisizione un totale di circa 1600 punti vendita in Italia.

Il passaggio dei punti vendita a marchio Auchan e Sma sotto il controllo di Conad coinvolge 18000 lavoratori ma l’operazione mostra crepe e incertezze.

L’acquisizione di Auchan da parte di Conad non è semplice e temono i dipendenti di ritrvarsi con un pugno di mosche. Motivo di una manifestazione nazionale per chiedere garanzie sui livelli occupazionali e trasparenza.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi