Caso Balotelli, l’Hellas Verona contro il capo ultrà: “Non entrerà alla stadio fino al 2030”

Caso Balotelli, l’Hellas Verona contro il capo ultrà: “Non entrerà alla stadio fino al 2030”

Si era scagliato contro Mario Balotelli in risposta alla reazione del calciatore contro i cori razzisti pronunciati dalla curva dello stadio in occasione della sfida Verona -Brescia.

Il capo ultrà, Luca Castellini, leader di Forza Nuova, è stato interdetto dallo stadio fino al 2030. La decisione senza se e senza ma è della società Hellas Verona .

Il capo di parte del tifo aveva attaccato il giocatore e definito ‘folklore’ i cori razzisti contro l’attaccante del Brescia, aggiungendo che “Balotelli è italiano perché ha la cittadinanza italiana ma non potrà mai essere del tutto italiano”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi