Pagamenti Pos: i negozianti e avranno il bonus

0 0
Reading Time: < 1 minute

Pagamenti Pos: i negozianti avranno il bonus.

A partire dal luglio 2020 commercianti e negozianti che accetteranno principalmente pagamenti elettronici e tracciabili con carte di debito e credito avranno un bonus. Si tratta di un credito d’imposta pari al 30% delle commissioni applicate sui pagamenti elettronici.

La novità è contenuta nell’articolo 22 del DL 124/2019 e che riguarda le “Misure di contrasto all’evasione fiscale e contributiva ed alle frodi fiscali”.

L’iniziativa legislativa è volta a incentivare i commercianti a mettersi in regola con l’obbligo di POS, ammortizzando l’onere delle commissioni a carico delle realtà più piccole con ricavi sotto i 400mila euro.

Il bonus è utilizzabile esclusivamente in compensazione, a decorrere dal mese successivo a quello di sostenimento della spesa.

Però in coincidenza con il bonus a luglio 2020 scatta una sanzione per commercianti e professionisti che non accettano pagamenti, di qualsiasi importo, con carta di debito o di credito.

Il suo importo è 30 euro, più il 4% del valore della transazione per la quale è stato rifiutato il pagamento.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi