Myrta Merlino: “A Napoli l’ospedale Cotugno, i suoi medici sono una eccellenza mondiale. Mi dispiace, non volevo offendere nessuno, mi scuso con la mia città”

Chi dubitava sbagliava. Myrta Merlino ha dimostrato grande onestà intellettuale e con umiltà si è scusata dello scivolone commesso ieri in diretta nel corso della sua trasmissione ‘Laria che tira’.

Errore che tra l’altro nella stessa serata di ieri attraverso un video ne prendeva le distanze.

“A Napoli l’ospedale Cotugno, i suoi medici sono una eccllenza mondiale. Mi dispiace, non volevo offendere nessuno, mi scuso con la mia città” – spiega – Myrta Merlino.

“A Napoli c’è il Cotugno, un ospedale diventato un esempio di eccellenza mondiale perché ha saputo organizzarsi per tempo ed evitare un focolaio in ospedale. Sono molto felice e molto orgogliosa che sia avvenuto nella mia città” – conclude -.

Da condannare senza se e senza ma i talebani, i dementi da tastiera e chi invece di esercitare una critica ha scatenato l’onda lunga dei bulli digitali.

Arn.Capez.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

5 1
100 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi