3 0
Reading Time: < 1 minute

“Dove sta babbo?” chiede il bambino, 6 anni appena, agli zii mentre si intravedono i primi lampeggianti.

La sorella di Pasquale Apicella non trattiene le lacrime è con lei il figlio più grande dell’agente scelto morto l’altra notte mentre inseguiva una banda di ladri in fuga.

Le volanti della #Polizia rendono omaggio a suon di sirene all’agente Pasquale Apicella.

Le volanti della #Polizia rendono omaggio a suon di sirene all’agente Pasquale Apicella.E’ difficile trattenere la commozione di fronte a queste scene, abbiamo perso un uomo valoroso e la città tutta si stringe al dolore per questa tragica scomparsa.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Mercoledì 29 aprile 2020

Le volanti arrivano sotto casa del collega, attese dalla sua famiglia.

“Dove sta babbo?” chiede il bambino, 6 anni appena, agli zii mentre si intravedono i primi lampeggianti.

“Babbo non c’è, sono venuti a salutare a casa di papà, hai visto? Ora ti fanno il saluto militare”.

Omaggio dei Vigili del fuoco all’ agente Apicella, l’applauso dei residenti.

Omaggio dei Vigili del fuoco all’ agente Apicella, l’applauso dei residenti. Borrelli: “Tutta Napoli si stringe attorno al dolore per la scomparsa di un uomo valoroso. Ora bisogna aiutare la sua famiglia.”Tutta Napoli si unisce al dolore per la scomparsa di Pasquale Apicella, il poliziotto caduto nel tentativo di fermare la fuga di alcuni rapinatori.Nella serata del 28 aprile i Vigili del Fuoco hanno reso omaggio al valoroso agente di Polizia davanti alla Questura di Napoli, dai balconi sono piovuti applausi e grida di sostegno da parte dei cittadini.“Tutta la città piange un uomo che ha saputo sacrificarsi in nome della giustizia e della legalità, tutti i cittadini perbene si sono uniti al dolore della famiglia di Apicella e hanno voluto rendergli omaggio, lo dimostrano anche le numerosissime adesioni ai funerali virtuali, la gente sta condividendo sui propri profili social la foto che ritrae l’agente Apicella in alta uniforme, è un modo per dare un ultimo saluto ad un uomo valoroso senza infrangere le regole di sicurezza anti-covid.Ora la famiglia dell’agente non dovrò essere lasciata sola, per questo è stato istituito dalla Questura un conto corrente per poter dare ad essa un sostegno economico: Iban IT43C0310439950000000823930, beneficiaria Giuliana Ghidotti Apicella.”- è stata la dichiarazione del Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Mercoledì 29 aprile 2020
Omaggio dei Vigili del Fuoco presso la Questura di Napoli

E’ l’omaggio straziante fatto dalla Polizia di Stato ai familiari di Pasquale Apicella, il bambino chiama la mamma e le sirene accese tutte insieme solo appena riescono a coprire le urla strazianti della vedova, Giuliana, rimasta sola con i suoi due figli, l’ultima di appena 4 mesi.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi