Caso Paciolla, senatore Ruotolo (Gruppo Misto) al Question Time interroga il ministro Di Maio: “Pretendere dalle Nazioni Unite la massima collaborazione”

“Pretendere, è la parola giusta, dalle Nazioni Unite la massima collaborazione con le autorità italiane e con i legali della famiglia per conoscere la verità sulla morte di Mario Carmine Paciolla, il nostro connazionale 33enne, ritrovato privo di vita presso la propria abitazione a San Vicente del Caguan, località a 650 chilometri da Bogotà”. 

Lo ha chiesto al ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio, nel corso della seduta del Question Time, il senatore Sandro Ruotolo (Gruppo Misto) che ha presentato una interrogazione urgente insieme ai parlamentari Loredana De Petris e Vasco Errani sul caso Paciolla.

“Il nostro connazionale era cooperante Onu ed era impegnato da due anni con le Nazioni Unite, in un progetto che mirava a riconvertire gli ex combattenti al lavoro nei campi e svolgeva il monitoraggio per il rispetto degli accordi di pace tra il Governo colombiano e le FARC, le Forze armate rivoluzionarie della Colombia”.

Question Time al Senato sulla morte di Mario Carmine Paciolla

Question Time al Senato sulla morte di Mario Carmine PaciollaUn nostro connazionale, concittadino, Mario Carmine Paciolla, è stato trovato privo di vita in Colombia, paese dove si trovava per conto delle Nazioni unite. Nell’esprimere le nostre condoglianze alla famiglia chiediamo al governo di intraprendere tutte le iniziative necessarie perchè si faccia luce per conoscere la verità sulla morte di questo ragazzo napoletano.Pretendere, è la parola giusta, dalle Nazioni Unite la massima collaborazione con le autorità italiane e con i legali della famiglia Paciolla per conoscere la verità sulla morte di Mario Carmine Paciolla, 33 anni, ritrovato, lo scorso 15 luglio, privo di vita presso la propria abitazione a San Vicente del Caguan, località a 650 chilometri da Bogotà. Vista la gravità dei fatti e il turbamento e lo sconcerto nell'opinione pubblica sollecitiamo il Ministro al massimo impegno nei confronti del Governo colombiano, e tutte le iniziative da adottare affinché si svolgano le opportune indagini per giungere a risposte convincenti, per la ricerca della verità e della giustizia per la morte del nostro connazionale Mario Carmine Paciolla. E per ottenere queste risposte c’è bisogno della massima collaborazione delle Nazioni Unite.Leggi interrogazione https://bit.ly/3f1YBni

Pubblicato da Sandro Ruotolo su Giovedì 23 luglio 2020

“Vista la gravità dei fatti e il turbamento e lo sconcerto nell’opinione pubblica – prosegue Ruotolo – sollecitiamo il Ministro al massimo impegno nei confronti del Governo colombiano, e adottare tutte le iniziative affinché si svolgano le opportune indagini per giungere a risposte convincenti, per la ricerca della verità e della giustizia per la morte del nostro connazionale Mario Carmine Paciolla. E per ottenere queste risposte c’è bisogno della massima collaborazione delle Nazioni Unite”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi