Ritorna alla Reggia di Caserta ‘Un’Estate da re’ con l’omaggio a Beethoven

Grande attesa a Caserta per sir Antonio Pappano che con un ‘Omaggio a Beethoven’ ritorna alla Reggia di Caserta inaugurando domani ‘Un’Estate da re’, cartellone di appuntamenti sinfonici nel sito monumentale borbonico.

Il maestro dirigerà l’orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, nella sua interpretazione della Sinfonia n. 5 in do minore op. 67, forse il brano classico più conosciuto al mondo, capace ancora di avere un impatto straordinario sul pubblico di ogni tempo, e della Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93, opera della maturità artistica del compositore per la cura del lavoro strumentale e il sapiente sviluppo del gioco armonico.

La Reggia accoglierà il pubblico con la sua facciata illuminata dal tricolore grazie ad Enel, storico socio fondatore di Santa Cecilia, un modo per valorizzare uno dei monumenti più belli al mondo e per rendere omaggio al nostro Paese e alla ripresa attraverso la cultura e la musica. Finanziata dalla Regione Campania, con la direzione artistica affidata a Antonio Marzullo, ‘Un’estate da re’ è organizzata e promossa da Scabec, società campana per la cultura e i beni culturali.

La manifestazione è realizzata in collaborazione con la direzione della Reggia, il Mibact e con il Comune di Caserta e vede anche quest’anno un’intensa collaborazione tra il Teatro di San Carlo di Napoli e il Teatro Verdi di Salerno, con la partecipazione dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia. Tra i partner Rai Cultura e Rai Radio3.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

2 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi