Abusivi tentano d’impossessarsi di un’abitazione alla denuncia della legittima proprietaria rispondono con un cartello appeso fuori la porta con la scritta narcos

Reading Time: 2 minutes Abusivi tentano d’impossessarsi di un’abitazione alla denuncia della legittima proprietaria rispondono con un cartello appeso fuori la porta con la scritta narcos

0 0
Reading Time: 2 minutes

Concetta è una donna di 81 anni che vive in un appartamento di un edificio pubblico a Chiaiano, oramai completamente occupato da abusivi. La donna è una dei legittimi assegnatari che nel tempo ha anche riscattato l’appartamento dove vive con uno dei figli. Nonostante le numerose denunce presentante negli anni nessuno ha mai preso provvedimenti contro gli occupanti abusivi dello stabile e Concetta, per paura di perdere la casa, non esce da oltre 10 giorni.

Ultimamente la situazione è degenerata fino a quando non è stata incendiata la porta d’ingresso dell’appartamento di Concetta. A difesa della donna è intervenuto il deputato Francesco Emilio Borrelli che durante un sopralluogo nel palazzo incriminato ha ricevuto violenti minacce e tentativi di aggressione da parte degli occupanti abusivi, scongiurati solo grazie all’intervento delle forze dell’ordine.

Per mostrarle piena solidarietà e vicinanza nella sua battaglia Borrelli è tornato a far visita alla signora Concetta nel giorno del suo onomastico, l’8 dicembre immacolata concezione, lo stesso giorno in cui da tradizione si allestiscono gli addobbi natalizi e i vicini abusivi hanno ben pensato di appendere alla porta di casa la scritta ‘Narcos’ accanto a Babbo Natale.

“Non ci fermeremo fino alla condanna di tutti i responsabili. La storia della signora Concetta è a dir poco assurda. Nonostante numerose denunce nessuno è mai intervenuto per difenderla e per fermare le occupazioni abusive che ad oggi hanno invaso quasi tutto il palazzo, creando anche nuovi appartamenti nelle aree comuni del piano terra. Sono intervenuto in Parlamento per chiedere una presa di posizione forte da parte del governo e del ministro competente, Concetta non può essere lasciata sola in questa battaglia per la legalità e il rispetto delle regole. Gli occupanti abusivi dello stabile di Chiaiano vanno mandati via al più presto e le case vanno consegnate ai legittimi assegnatari. Su questa vicenda non abbasseremo la guardia e questi criminali, capaci addirittura di incendiare la porta di casa di una signora di 81 anni per lasciarla in mezzo a una strada, vanno puniti severamente”. Così Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi-Sinistra.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi