Preso l’aggressore dell’infermiere, adesso rischia 10 anni di carcere

Reading Time: < 1 minute Preso l’aggressore dell’infermiere, adesso rischia 10 anni di carcere

0 0
Reading Time: < 1 minute

È stato rintracciato l’aggressore dell’infermiera in servizio presso l’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia che la sera del 3 gennaio scorso è stata malmenata da un uomo che le ha sferrato un pugno al volto rompendole i denti e lesionandole il setto nasale.

L’uomo è stato fermato dalla polizia. È accusato di lesioni gravi ai danni di operatori sanitari che prevede una pena tra i 4 e i 10 anni di reclusione.

Le indagini sono state coordinate dal procuratore di Torre Annunziata, Nunzio Fragliasso. Intanto nella clinica Pineta Grande, in provincia di Caserta, è stata aggredita un’altra infermiera da un familiare di un paziente.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi