Il ‘Diario dal Fronte’ di Rosario Esposito La Rossa sulla sua malattia: “Il drago è immortale, incurabile e ha fatto la tana dentro di me”

Rosario Esposito La Rossa, scrittore, editore e animatore della Scugnizzeria e della Marotta&Cafiero pochi giorni fa ha scoperto di avere un cancro.

Una confessione che ha reso pubblica sul suo diario di Fb. Un modo per rendere pubblica una sua battaglia per sconfiggere il drago.

Il suo primo post si concludeva con un controllo diagnostico da effettuare presso una struttura sanitaria specializzata di Milano.

E ora sul suo profilo di Fb Rosario Esposito La Rossa inaugura un ‘Diario dal Fronte’. Tiene aggiornati i tanti che gli vogliono bene e lo seguono su ciò che in queste ore gli sta accedendo.

“A Milano dicono che il drago è immortale, incurabile e che al momento ha fatto la tana dentro di me già da un bel po'” – scrive Rosario Esposito La Rossa -.

“Le parole incurabile e inoperabile non erano proprio quelle che volevamo sentire” – e sottolinea- “Il drago è uno tosto”.

Poi ripete ciò che i medici gli hanno detto nel corso della visita: “Pare però ci sia un pillola, non ancora riconosciuta dal sistema sanitario nazionale, che può bloccarne la crescita”.

E ancora con freddezza ammette : “Insomma col drago bisognerà convivere, almeno per ora”.

E Rosario Esposito La Rossa è commosso anche per la grande partecipazione e attenzione che ha suscitato la sua confessione choc: “Grazie a tutti quelli che mi hanno scritto, grazie al Sindaco Luigi de Magistris per il messaggio. Scusate se non rispondo a telefono, ma sono giornate particolari”.

Arnaldo Capezzuto

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi