Whirlpool, giù le mani dalla fabbrica-comunità

Non si ferma l’abbraccio di solidarietà ai dipendenti dello stabilimento della Whirlpool di via Argine a Napoli che rischiano di essere licenziati.

L’attore Francesco Di Leva è andato in visita presso la fabbrica e discusso con gli operai rendendosi disponibile nel dare un proprio contributo.

Come per altri personaggi ha ricevuto un segno di spunta sulla maglietta quello che i manager hanno negato alla filiale Whirlpool.

Arnaldo Capezzuto

Leggi anche Whirlpool, una battaglia anche contro la camorra

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Facebook0
Twitter
RSS

ASCOLTA LE ULTIME NOTIZIE

Scroll Up