Intervengono per riparare una buca e trovano uno scheletro di 1.600 anni fa

Intervengono per riparare una buca e trovano uno scheletro di 1.600 anni fa. È accaduto a Roma a pochi metri dall’ingresso di una fermata della metropolitana. È riaffiorato a poco meno di un metro di profondità proprio davanti all’ingresso della stazione Piramide della metro.

Un intervento di manutenzione ha fatto scoprire un reperto acheologico straordinario, una tomba millenaria. E lì è scattato il rinforzo degli archeologi, sotto l’egida della Soprintendenza speciale di Roma.

I reperti sono cominciati a riaffiorare, gli studiosi hanno riportato alla luce tutte le ossa in connessione dello scheletro.

Siamo in presenza probabilmente di una sepoltura antica: la datazione ancora è al vaglio degli archeologi (l’ipotesi è di tarda età imperiale).

Tutto lo scheletro sarà rimosso dagli archeologi e ricoverato nei laboratori della Soprintendenza per essere studiato, mentre la tomba sarà documentata e ricoperta di tessuto speciale.

Genny Attira

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

2 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
100 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi