S’indaga sull’incendio doloso dello scooter del sindaco Giorgio Zinno: “Sono dei vigliacchi, non ho paura”

1 0
Reading Time: 2 minutes

Continuano le indagini per capire chi e perchè ha dato alle fiamme lo scooter di Giorgio Zinno, sindaco di San Giorgio a Cremano. Il fatto è accaduto nei giorni scorsi.

Ignoti nel cuore della notte si sono introdotti nel parco privato in cui vive il primo cittadino del comune alle porte di Napoli e hanno dato alle fiamme lo scooter adoperato normalmente da Zinno per spostarsi.

L’incendio si è propagato anche ai proprietari di alcune auto in sosta, danneggiandole. Un atto intimidatorio.

Un gesto grave che equivale a un segnale preciso che qualcuno ha voluto inviare al sindaco. Sull’inquietante vicenda indagano i carabinieri della stazione di San Giorgio a Cremano del comandante Avolio.

Le indagini devono chiarire il contesto del gesto violento e se c’è una correlazione con l’attività amministrativa portata avanati da Zinno.

Il sindaco forse ha dato fastidio a qualcuno oppure qualche provvedimento licenziato dalla sua giunta tocca da vicino qualche interesse. Sta di fatto che Zinno a San Giorgio a Cremano da sempre conduce una battaglia per la legalità e molti provvedimenti sono volti proprio al contrasto di fenomi illegali. È chiaro che qualcuno si sia infastidito specialmente ambienti particolari.

“Non ho paura – dice Zinno – continuerò a camminare a testa alta nella città che amo e la cui amministrazione i sangiorgesi mi hanno affidato”.

E poi l’attacco del sindaco: “I vigliacchi che hanno compiuto questo gesto sono persone non degne della nostra comunità civile e devono avere ben chiaro che non faremo mai un passo indietro sulla strada della legalità e della tutela dei diritti dei cittadini. La nostra è una comunità di persone perbene che mai si piegherà a logiche perverse”.

Pier Paolo Milanese

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi