Pizzicato parcheggiatore abusivo con pensione d’invalidità e reddito di cittadinanza

Guardava le auto. Professione parcheggiatore abusivo. Il suo raggio d’azione era nei pressi della stazione centrale a Napoli in piazza Garibaldi. La polizia si è avvicinata per un controllo.

Una volta identificato l’uomo è risultato beneficiario di una pensione d’invalidità e del reddito di cittadinanza. Per arrotondare però esercitava anche ‘la professione di parcheggiatore abusivo’.

Le sorprese non sono finite qui. Infatti nel borsello gli agenti hanno rinvenuto la ricevuta di un albergo di lusso. Sono stati gli agenti del compartimento di Polizia Ferroviaria per la Campania all’esterno della stazione a pizzirare l’uomo, un 55enne.

Condotto nell’ufficio presso la Stazione di fronte all’evidenza si è cercato di giustificarsi dicendo che svolge abitualmente quella attività per poter sopravvivere.Nel borsello c’era un libretto di pensione di invalidità ed una carta per il reddito di cittadinanza entrambi a lui intestati.

Poi una ricevuta di un lussuoso albergo situato in una nota località turistica balneare del Lazio, dove ha ammesso di aver trascorso questa estate una notte.

L’uomo è stato inizialmente denunciato e i soldi provento dell’attività illecita sono stati sequestrati. Ma approfondendo i controlli è risultata a suo carico un’ ordinanza di aggravamento della misura cautelare della libertà vigilata, emessa dal magistrato di sorveglianza di Napoli e quindi alla fine è stato arrestato.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

2 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi