De Luca scatenato a ‘In Mezz’ora in Più’: “Non ho firmato intesa Stato-Regioni e sulla sanità siamo rapinati di 300 milioni all’anno”

6 0
Reading Time: 2 minutes

Il presidente della Regione Vincenzo De Luca osite insieme a Giovanni Toti, Governatore della Liguria si è scatenato.

“La Campania non è d’accordo e non ha sottoscritto l’intesa Stato-Regioni che alcuni media presentano come condivisa all’unanimità” svela DeLuca a ‘Mezz’ora in più’ su RaiTre.

“Su alcune norme di sicurezza generale deve pronunciarsi il ministero della Salute, non è possibile che il Governo scarichi opportunisticamente tutte le decisioni sulle Regioni. Non è accettabile” – attacca -. E chi l’invita il prossimo 3 giugno ad aprire i confini regionali, De Luca risponde a tono.

“Se avessimo perso il controllo in Campania sarebbe successa un’ecatombe – riflette – non capisco come ha fatto il premier Conte a dare questa data del 3 giugno. Occorre valutare e rilevare i risultati epidiemologici poi si decide”.

E aggiunge il presidente della regione Campania: “nessuno si aspettava una risposta in Campania come quella che abbiamo dato all’emergenza”.

Ma poi parlando di sanità lancia una stoccata al Governo : “Un risultato che è arrivato nonostante che la Campania abbia meno risorse dal Servizio Sanitario Nazionale rispetto a tutte le altre regioni italiane”, e viene “rapinata ogni anno di 300 milioni di euro dallo Stato centrale”.

E alla conduttrice Lucia Annunziata che lo provoca facendo vedere una copertiva di un giornale francese che l’incorona Re d’Italia – poi si è scoperto essere una fakenews – De Luca la fulmina dicendo : “Non pensiamo alle poesie ma alla prosa”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
100 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi