Lanciano caccia all’uomo sui social, dieci persone massacrano un cittadino afgano: “È un ladro”. Investigatori setacciano video per identificate gli aggressori

Lanciano caccia all’uomo sui social, dieci persone massacrano un cittadino afgano: “È un ladro”. Investigatori setacciano video per identificate gli aggressori.

Il tam tam comincia sui social. La foto segnaletica e la presunta pericolosità del soggetto indicato come un ladro seriale, noto perchè entra nelle abitazioni degli abitanti dei Quartieri Spagnoli.

Poche ore è scatta una gigantesca caccia all’uomo. Accade nella tarda serata di ieri, in via dei Tribunali.

La vittima è un cittadino afgano che forse è stato scambiato per un ladro o forse stava effettivamente rubando. Quest’ultima motivazione che assolutamente non giustifica ciò che è accaduto nei vicoli e nelle stradine all’ombra di via Toledo.

Quel che è certo, secondo quanto si vede anche in un video che è stato postato sui social, è che l’uomo rimasto vittima del pestaggio, verso le 22.30, è stato circondato da una decine di persone, anche ragazzi, ed è stato picchiato da tutti.

E’ stato trasportato all’ospedale Vecchio Pellegrini con contusioni alla testa, contusioni multiple, per lui una prognosi di sei giorni.

Su quanto accaduto, ai militari, non ha fornito alcuna dichiarazione. Saranno le indagini, ora, a stabilire, cosa è successo e ad individuare anche i responsabili dell’aggressione.

Adesso da quel filmato, dove si vedono i volti degli aggressori, sarà possibile procedere contro chi ha aggredito l’uomo.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 1
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi