Amministratori poco saggi…

Gentile Direttore, leggo con stupore che l’Assessore Tuccillo del Comune di Napoli ha intenzione di sporgere querela per un articolo pubblicato dal Suo giornale.

Capisco
che il caldo può giocare strani scherzi anche ad un Amministratore dal quale, in ogni caso, io stesso non mi sarei aspettato una reazione tanto inappropriata sul piano del buon senso e della politica rettamente intesa.

Chi svolge un ruolo pubblico deve rendere ragione del suo operato ai cittadini e pubblicizzare anche le ragioni che lo hanno spinto ad annunciare querela.

Le questioni politiche vanno inquadrate all’interno delle
regole della politica alta ed occorre saper affrontare le questioni con saggezza e maturità.

‘Articolo21’ segue con attenzione il Suo lavoro giornalistico e di impegno civile che Ella svolge perché ha a cuore la democrazia che cresce insieme alla giustizia e alla verità che tutti noi dobbiamo contribuire a vivere perché si realizzino gli obiettivi della nostra Carta costituzionale.

Il Suo lavoro, caro Direttore, va sostenuto anche dalle Istituzioni e dai suoi Amministratori perché Ella non resti isolato nell’impegno  che persegue quotidianamente rispettando la deontologia della professione che è a servizio degli interessi leciti dei concittadini e che svolge anche un ruolo di denuncia e proposta senza alcuna soggezione.

Sappia che in molti siamo al Suo fianco come siamo a fianco degli Amministratori onesti, capaci, competenti che hanno a cuore il bene comune. Mi piace anche esprimerle la solidarietà mia e di coloro che hanno dato vita ed hanno aderito all’Associazione ‘Rete 2018’. Sono certo che prevarrà la ragione della ragione.

Cordialmente, Francesco de Notaris

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi