Ultimo appuntamento, in Fondazione Premio Napoli, del ciclo di ‘Incontri ravvicinati d’Autore’ per il progetto procidano di Children’s Literature ‘Il mondo salvato dai ragazzini’, ideato dall’Associazione culturale Kolibrì: martedì 26 novembre alle 17.30, ospite presso la sede di Palazzo Reale, lo scrittore, educatore ambientale e narra(t)tore Luigi D’Elia, autore con lo scrittore Francesco Niccolini e il disegnatore Simone Cortesi del graphic-novel di formazione Aspettando il Vento (Becco Giallo Edizioni).

Dialogheranno con lui il Presidente della Fondazione Domenico Ciruzzi, Paola Villani (Università Suor Orsola Benincasa) e Donatella Trotta (Presidente Associazione culturale Kolibrì). Ci sono, nella vita di ciascuno di noi, un tempo e un luogo magici.

Dimensioni segrete che custodiscono la nostra innocenza e voglia di scoperta. Le più fortunate diventano letteratura, meglio ancora letteratura per ragazzi, costellata di romanzi di formazione.

Il presidente Domenico Ciruzzi

È quello che è accaduto alla riserva naturale di Torre Guaceto (Brindisi), 7 chilometri di costa pugliese preservati dalla cementificazione e trasformati in occasione di rilancio – grazie alla conversione degli abitanti – dalla pesca di frodo allo sviluppo sostenibile.

Piccole azioni che hanno preservato, ma non spopolato, una delle più belle zone umide d’Italia. Torre Guaceto è lo sfondo, reale e letterario, di una delicata storia di formazione che sarà narrata da Luigi D’Elia, educatore ambientale, scrittore e narrat(t)ore, autore, con lo scrittore Francesco Niccolini (drammaturgo e scrittore noto per i suoi testi per Paolini) e l’illustratore Simone Cortesi, del graphic-novel di formazione Aspettando il vento (Becco Giallo Edizioni).

L’appuntamento è per martedì ore 17.30 alla Fondazione Premio Napoli – Palazzo Reale, Piazza del Plebiscito 1, Napoli – primo piano.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi